Forte dei Marmi

Picchia fidanzata incinta, viene espulso

Il 25 agosto ha aggredito la compagna incinta di 38 anni, poi è fuggito. Ma ieri è stato rintracciato dalla polizia e portato in questura a Pisa quindi gli agenti lo hanno accompagnato al centro di permanenza temporanea di Brindisi dove saranno fatte le pratiche per la sua espulsione e il rimpatrio. Protagonista della vicenda è uno straniero di 43 anni irregolare in Italia. La donna - che ora è assistita in una struttura protetta -, aveva già subito violenze da parte del fidanzato ma non le aveva mai denunciate. Sabato scorso invece l'aggressione è avvenuta in strada e qualcuno ha avvertito la polizia. In breve tempo i poliziotti hanno rintracciato e identificato lo straniero. Da accertamenti risulta pure che sotto altra identità avrebbe diversi precedenti di polizia per traffico di stupefacenti e favoreggiamento dell'ingresso di clandestini in Italia.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie